Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Maurizio Papaleo, 6 maggio 2019

L'esperienza di Angela

Condivido con orgoglio la recensione di una mia paziente a seguito di un intervento di mastoplastica additiva

[Per motivi di privacy il vero nome della protagonista della recensione è stato cambiato con un nome di fantasia]

Già da adolescente soffrivo per il mio seno troppo piccolo, le mie amiche crescevano e io continuavo a sentirmi una bambina. Volevo un corpo che esprimesse femminilità, non tanto agli altri ma più per me stessa, che mi guardavo allo specchio e volevo essere più donna di quello che vedevo. Ci ho pensato per anni se rifarmi il seno, anche dopo essermi sposata e nonostante mio marito mi dicesse che mi amava così come ero non riuscivo a lasciar perdere, solo che mi spaventava molto tutta la procedura di guarigione e l’intervento stesso.

Poi ho fatto una visita dal dottor Papaleo, più per curiosità che intenzione vera, e invece mi ha fatto cambiare idea. Mi ha rassicurata sull’operazione, spiegandomi tutta la procedura e consigliandomi le protesi più adatte a me. Anche dopo è stato molto presente, si è preoccupato di controllare che il seno stesse guarendo nel modo giusto e senza cicatrici troppo visibili.

Ad oggi mi sento bella e vedo allo specchio la donna che sono.

foto di angela prima mastoplastica additiva
foto di angela dopo mastoplastica additiva

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chiudi il menu